Tre settimane di allenamento dell'endurance respiratoria incrementa il consumo di ossigeno della camminata e della tolleranza all'esercizio fisico in obesi adolescenti

January 9, 2019

ABSTRACT DELLA RICERCA

"Gli adolescenti obesi (OB) hanno un aumento del costo dell'O2 di esercizio, attribuibile in parte ad un aumento del consumo di O2 della respirazione. In un precedente lavoro (2017) abbiamo visto che un breve programma di allenamento muscolare di resistenza respiratoria (RMET) ha leggermente ridotto in OB il costo di O2 nel ciclismo ad alta intensità e un miglioramento alla tolleranza all'esercizio. Abbiamo ipotizzato che durante la camminata sul treadmill gli effetti di RMET sarebbero più pronunciati di quelli osservati durante il ciclismo.

Sedici OB (età 16,0 +/- 0,8 anni, massa corporea [BM] 127,7 +/- 14,2 kg, indice di massa corporea 40,7 +/- 4,0 kg / m2) sono stati sottoposti a RMET per 3 settimane (n = 8) sovrapposti a un programma di riduzione BM multidisciplinare, mentre in controllo (CTRL, n = 8) solo a quest'ultimo programma. Sono stati misurati la frequenza cardiaca (HR) e l'assorbimento di O2 polmonare (_VO2) durante l'esercizio incrementale e il ritmo di lavoro costante per 12 minuti (CWR) a 60% (MOD: moderata) e 120% (pesante: HEAVY) del "gas exchange threshold" (GET).

Il consumo di O2 nella camminata (spesa energetica aerobica per unità di distanza coperta) è stato calcolato come _VO2 / velocità. BM è diminuito (~ 4-5 kg) sia in CTRL che in RMET. Il Picco di _VO2 e GET non sono stati influenzati da entrambe le pratiche proposte; il tempo di esaurimento dell'esercizio incrementale è aumentato nel gruppo di lavoro dopo le sedute di RMET.

Durante MOD e HEAVY nel gruppo RMET sono diminuiti il valore di _VO2, il consumo di O2 nella camminata (MOD: 0.130 +/- 0.033 mL / kg / m [prima] vs. 0.109 +/- 0.027 [dopo], P = 0.03; HEAVY: 0.196 +/- 0.031 [prima] contro 0,180 +/- 0,025 [dopo], P = 0,02), la Frequenza Cardiaca FC e la intensità dello sforzo percepito; non sono stati osservati cambiamenti significativi nel CTRL.

In OB un breve programma di RMET ha abbassato il consumo di O2 durante la camminata sia MOD che HEAVY, e ha migliorato la tolleranza all'esercizio. RMET potrebbe rappresentare un'utile aggiunta nel controllo dell'obesità".

 

CONCLUSIONI
"Il presente studio, condotto su adolescenti obesi che camminano sul tapis roulant, estende gli effetti positivi di un programma RMET breve (3 settimane) sul consumo di O2 durante l'esercizio e sulla tolleranza (endurance) all'esercizio, precedentemente descritto dal nostro gruppo negli adolescenti obesi durante esercizio di ciclismo ad alta intensità (Salvadego et al., 2017 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28747408), anche durante l'esercizio a intensità moderata, che appare rilevante in termini di tolleranza all'esercizio equalità della vita, poiché la maggior parte delle attività della vita quotidiana sono principalmente di intensità moderata. Ci si può aspettare che, negli adolescenti obesi, le limitazioni respiratorie abbiano un impatto negativo sul costo della camminata e sulla tolleranza all'esercizio fisico in modo più marcato quando si utilizza il tapis roulant, rispetto all'esercizio ciclistico. Contrastando il circolo vizioso dell'obesità => precoce stanchezza => ridotta tolleranza allo sforzo => ridotta attività fisica => obesità, l'intervento potrebbe rappresentare un utile complemento nel controllo dell'obesità e dovrebbero essere studiati periodi più lunghi di RMET ".

 

AUTORI

K. Alemayehu, H; Salvadego, D; Isola, M; Tringali, G.; De Micheli, R; Caccavale, M; Sartorio, A; Grassi, B. (2018).

Article in Physiological Reports 6 (20) · October 2018 ; DOI: 10.14814/phy2.13888

1. Department of Medicine, University of Udine, Udine, Italy; 2 Istituto Auxologico Italiano, IRCCS, Experimental Laboratory for Auxo- endocrinological Research, Milan and Piancavallo (VB); 3 Division of Metabolic Diseases and Auxology, Istituto Auxologico Italiano, IRCCS, Piancavallo (VB), Italy; 4 Institute of Bioimaging and Molecular Physiology, National Research Council, Milan, Italy

 

BIBLIOGRAFIA

HORMON METABOLI RES, PMID 22307889, 2012

Milano, Dip. di Farmacologia Medica

A. Sartorio , F. Agosti , A. Patrizi , E. Compri , E. E. Muller , S. G. Cella , A. E. Rigamonti Istituto Auxologico Italiano, IRCCS, Uni. Studi di Milano, Dip. di Farmacologia Medica

“Growth Hormone Response Induced by a Respiratory Muscle Endurance Training in Healthy Subjects”

HORMON METABOLI RES, 2012 44,1-6A.Sartorio , F. Agosti , A. Patrizi , A Gatticoi , G Tringali , M Giunta, EE Muller , A.E. Rigamonti Ist. Auxologico Italiano, IRCCS, Uni. Studi di

“GH and Cortisol Responses Following an Acute Session of Respiratory Muscle Endurance Training in Severely Obese Patients”ANN SPORTS MED RES(1): 1003, 2014

Paco, G. A. Catapano, G. Vagheggini, S. Mazzoleni, M. Levi Micheli, N. Ambrosino (Volterra, Pisa, Firenze, Italy).

“Respiratory Muscle Endurance Training Improves Breathing Pattern in Triathletes”

Bernardi E, Melloni E, Mandolesi G, Uliari S, Grazzi G, et al. (2014) BIOMEDICAL SPORT STUDIES CENTER, UNIVERSITY OF FERRARA, ITALY

Indicators of ventilatory response: A new approach for the athletic performance assessment in professional football players A. Di

"Respiratory dysfunction in patients with chronic neck pain - Influence of thoracic spine and chest mobility."

Manual Therapy Journal; autori: Wirth B., Amstalden M., Perk M., Boutellier U, Humphreys BK. (Pubbl.: 30 apr 2014) JOURNAL OF PHYSIOLOGY (2001), 537.1, pp. 2-2 -
“Robin Hood for lungs? A respiratory metaboreflex that 'steals' blood flow from locomotor muscles”Douglas R. Seals Department of Kinesiology & Adapted Physiology University of Colorado at Boulder, CO USA

Please reload

Post in evidenza